218

Princìpi cattivi

L’inquinamento nella filiera farmaceutica e l’antibiotico resistenza sono una minaccia per la specie umana. La nostra inchiesta, dalla Cina all’India Settembre 2019 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,69

AbbònatiIn negozio

In questo numero:

Antibiotici: quando produrli può far male. Gli impatti ambientali della filiera e le sfide per la salute globale. L’antibiotico resistenza è considerata un pericolo per la specie umana grave quanto i cambiamenti climatici. E in questa partita gioca un ruolo decisivo l’inquinamento connesso all’uso e allo smaltimento dei farmaci. La nostra inchiesta, dall’India alla Cina. Di Giovanna Borrelli e Francesco Sparano;

La lotta al terrorismo contro i diritti: gli Stati stanno sbagliando tutto. Misure che violano i diritti umani riproducono modelli di violenza invece che combatterli. Intervista a Fionnuala Ní Aoláin, Relatrice speciale delle Nazioni Unite sulla promozione e la tutela dei diritti umani e delle libertà fondamentali nella lotta al terrorismo. Di Ilaria Sesana;

Colombia color carbone. Tra i villaggi cancellati dalle miniere. La concessione di El Cerrejon -la più grande dell’America latina- ha devastato l’ambiente e costretto venti comunità a lasciare le loro terre. La lotta delle donne del popolo Wayùu, che chiamano in causa anche l’italiana Enel. Di Marina Forti;

Il respiro dell’Armenia. Così può rinascere il polo tossico del Caucaso. I processi industriali della valle del Debed, nel Nord del Paese, compromettono la salute degli abitanti di un’area dal grande potenziale turistico. A battersi per la salvaguardia vi sono associazioni di artiste e profughi abili nell’arte orafa. Di Alberto Caspani;

La lezione delle “piccole scuole”, laboratorio di innovazione didattica. In tutta Italia sono circa 12mila gli istituti che hanno le caratteristiche di una piccola scuola. Tutt’altro che un fenomeno marginale. Le nuove tecnologie e la formazione ad hoc dei docenti permettono di superare il rischio dell’isolamento. Di Luca Martinelli;

Viaggio nel parco delle Alpi Giulie, riserva di biosfera oltre i confini. Lo scorso giugno, la regione a cavallo tra Italia e Slovenia ha ottenuto il riconoscimento “Mab Unesco” grazie al lavoro svolto per la tutela dell’ambiente e il mantenimento delle tradizioni popolari. Come la filiera del “Pan di Sorc”. Di Chiara Spadaro;

Il recupero delle ex colonie: un’occasione di partecipazione. Le strutture di origine fascista che costellano la riviera romagnola, importanti da un punto di vista storico-architettonico e socio-culturale, sono oggi al centro di una riconversione che guarda a progetti educativi e di tutela ambientale. Di Ilaria Sesana;

Donne in cordata alla conquista delle vette e contro i pregiudizi. Ancora oggi l’alpinismo viene spesso percepito come un’attività prevalentemente maschile. Dall’Europa all’America Latina crescono i gruppi al femminile che promuovono un modo diverso di vivere la montagna. Di Chiara Spadaro;

Michele Citoni. Recuperare le memorie dell’Irpinia. Con il documentario “5×7, il paese in una scatola” il regista romano racconta la storia delle 1.801 immagini realizzate dal fotografo americano Cancian nel 1957 a Lacedonia. Di Luca Martinelli;

le rubriche dei nostri editorialisti e tanto altro ancora…

Contenuti in questo numero