I funamboli

Lasciare la comunità terapeutica tra difficoltà e speranze

Prezzo: 10,00

Una rete territoriale per dare sicurezza ai “funamboli” – ovvero i pazienti psichiatrici – nel loro passaggio dalla comunità terapeutica alla “società” e ad una vita più autonoma: questo libro racconta storie e risultati del progetto “In Cammino”, verso una vita “normale”.

“In Cammino” prende avvio nel 2009, dal bando della Provincia di Roma Prevenzione mille. Il progetto mette in rete soggetti pubblici, realtà del privato sociale e privati competenti e sensibili alle problematiche della riabilitazione nel campo psichiatrico e dell’inclusione sociale. Gli obiettivi sono una migliore qualità della vita e il superamento delle difficoltà che il “paziente” incontra, sia a causa dei pregiudizi sia per la complessità dell’inserimento nel mondo del lavoro.

Il percorso coinvolge i pazienti nella costruzione del proprio progetto di vita attraverso le proprie capacità personali: i risultati di tre laboratori – fotografia, scrittura creativa, informatica per la quotidianità – diventano un libro che racconta questo passaggio, le sofferenze che comporta, le esperienze concrete attraversate. Il progetto è stato realizzato dall’associazione Tininiska Onlus in partenariato con la comunità Reverie di Capena (Rm).

Donatella Barazzetti, sociologa, insegna politiche di Pari Opportunità all’Università della Calabria.
Antonella Cammarota, sociologa, insegna Sociologia politica all’Università di Messina, e coordina i progetti “In Cammino” dell’associazione Tininiska Italia Onlus

Recensioni:

Notiziario del Centro di Documentazione: Leggi QUI la recensione pubblicata sul numero di marzo/aprile 2015

Guarda il video “I funamboli”