phpFm1kN82112

Imbrocchiamola!

Prezzo: 4,00

"Imbrocchiamola! Dal rubinetto alle minerali, piccola guida al consumo critico dell’acqua"

(88 pagine, 4 euro), di Luca Martinelli, è il libro che smaschera i falsi miti sull’acqua di casa.

 

Torna in un’edizione aggiornata e con importanti novità un classico di Altreconomia Edizioni (75mila copie vendute!), “Imbrocchiamola!”, guida al consumo critico dell’acqua. Il nome riprende la fortunata campagna, a cui hanno aderito Legambiente, Comune di Milano, decine di ristoratori e altri enti.
Un tema ancor più forte in vista dei referendum sul decreto Ronchi, per i quali sono state raccolte 1 milione e 400mila firme.
Lo spunto è una limpida verità: dal rubinetto del 96% degli italiani esce acqua potabile e sicura, ma siamo tra i maggiori consumatori al mondo di acqua minerale in bottiglia, abitudine gravosa per il portafoglio e insostenibile per l’ambiente.
Nelle prima parte si fa conoscenza con i “padroni dell’acqua”: pochi grandi gruppi che si contendono il mercato delle minerali in bottiglia a colpi di spot pubblicitari più volte dichiarati “ingannevoli”. Aziende che si dividono un mercato da oltre 3 miliardi di euro, mentre nelle casse pubbliche arrivano solo le gocce.
Non meno importante è una corretta lettura dell’etichetta, che consente finalmente un confronto tra l’acqua in bottiglia e quella del Sindaco, a tutto vantaggio del rubinetto e la spiegazione di quali controlli vengono eseguiti sugli acquedotti.

L’autore. Luca Martinelli è giornalista e redattore del mensile Altreconomia. Si occupa dei temi dell’acqua come bene comune fin dal 2005. È autore del saggio L’acqua (non) è una merce (Altreconomia, 2011) e del libro-inchiesta Le conseguenze del cemento (Altreconomia, 2011). Non si separa mai dalla sua borraccia.

Leggi qui l’articolo pubblicato su Tiscali.it in cui parla viene intervistato l’autore del libro.