Conseguenzecemento

Le conseguenze del cemento

Palazzi, svincoli, centri commerciali, cave. CHI FA AFFARI col cemento fa pagare i costi ai cittadini. E LO CHIAMA “SVILUPPO” di Luca Martinelli
ISBN 9788865160138

Prezzo: 14,00

Perché l’onda grigia cancella l’Italia? Protagonisti, trama e colpi di scena di un copione insostenibile

Palazzi, svincoli, centri commerciali, cave. CHI FA AFFARI col cemento fa pagare i costi ai cittadini. E LO CHIAMA “SVILUPPO”

Da vent’anni in Italia si gira un film che sembra pura fantascienza, ma poi si trasforma in thriller. Il titolo è “cementificazione” e la trama è fatta di speculazioni, interessi, paesaggi deturpati da ruspe e colate. Gli attori sono molti: banchieri, archi-star, immobiliaristi, politici, cavatori e cementieri. Ma i costi di questa pellicola sono tutti sulle spalle dei cittadini, di oggi e anche di domani. Come in tutti i lungometraggi che si rispettino non mancano i colpi di scena. Porti turistici, campi da golf, stadi, autodromi: è il “cemento che non ti aspetti”. A un certo punto, però, arrivano i nostri: centinaia di comitati che in tutto il Paese si battono contro la devastazione del territorio. E spesso vincono.
Tre anni di lavoro, decine di viaggi in tutta Italia: un’inchiesta straordinaria che traccia il quadro del saccheggio al panorama italiano, ne spiega le motivazioni, svela gli interessi in gioco, individua le responsabilità, nome per nome.

Nei “titoli di coda”, un dialogo sulla tutela del paesaggio con Salvatore Settis.

Luca Martinelli è giornalista e redattore del mensile Altreconomia. È autore del saggio L’acqua non è una merce (Altreconomia, alla seconda edizione) e di Imbrocchiamola! (Altreconomia, alla quarta edizione).

Cura il blog www.altreconomia.it/leconseguenzedelcemento

“Le conseguenze del cemento” a Controradio

“Ucciso il territorio: il killer è il cemento”, la recensione su “Fuori le mura”

Leggi qui  la recensione del libro uscita su “Liberazione”