98

Fatti di pasta buona

Ottobre 2008 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,00

Esaurito

AbbònatiIn negozio

Altreconomia n. 98 – ottobre 2008 “Fatti di pasta buona”

Fatevi un piatto di spaghetti, alla faccia del caro prezzi. Siamo andati a visitare quei produttori di pasta biologica e di qualit‡, che utilizzano solo grano italiano e lavorano in maniera tradizionale. Risultato: pasta pi? buona e sana, tutela dell’ambiente, prezzi migliori. Non a caso, la maggior parte sono anche fornitori dei gruppi di acquisto solidali.

L’inchiesta di questo numero parte invece dall’altra parte del mondo. Il Canada Ë l’unico tra i Paesi “sviluppati” che ancora oggi esporta amianto, il temibile killer minerale. Quello canadese finisce nei Paesi del Sud del mondo, India soprattutto, dove viene maneggiato senza nessuna precauzione. Lo ha denunciato anche un rapporto che il governo nordamericano voleva mantenere segreto.

Parliamo poi di soldi: quelli da investire secondo i principi della finanza etica, o quelli della finanza islamica che si affaccia anche in Italia; e quelli, tanti, della filantropia italiana, munifica nel concedere contributi ma restia a fare trasparenza.

Infine, fate con noi un giro per le strade di Trento, la citt‡ “bella e addormentata” dove a novembre andr‡ in scena la fiera “Fa’ la cosa giusta!”.

In copertina —————————————-

12 Consumi critici

Fatti di pasta buona

Sono una cinquantina almeno, in tutta Italia, i produttori di pasta biologica e artigianale. Molti servono i gruppi di acquisto solidali. E non hanno risentito dell’impennata dei prezzi

di Luca Martinelli

Gli altri servizi ————————————–

8 Inchiesta

L’amianto punta a Sud

In totale riserbo, il Canada esporta ancora il minerale killer nei Paesi pi? poveri, come l’India, dove viene lavorato anche a mani nude. L’Italia, che lo ha messo al bando nel 1992, non affronta il problema della bonifica delle aree inquinate. Ci prepariamo cosÏ al picco delle morti, nel 2020.

di Mario Portanova

15 Idee in movimento

Il cuore degli investimenti

A trent’anni dalla nascita della prima Mutua autogestione in Italia, e dopo il terremoto che ha sconvolto i mercati internazionali, quattro esperti riflettono sul movimento che rivendica l’etica nella finanza. Di cui abbiamo pi? che mai bisogno.

di Pietro Raitano

18 Strategie globali

In arrivo i fondi islamici

Gestiscono 750 miliardi di dollari in tutto il mondo e hanno attraversato indenni il ciclone subprime: investono fuori dalla logica della finanza occidentale, in base alla morale musulmana, che vieta ogni forma di usura. In Italia sono ancora sconosciuti.

di Carlo Giorgi

21 Consumi critici

Le strade di Trento

In bici, a piedi o in treno alla scoperta della citt‡ attraversata dall’Adige e dalle sue contraddizioni. Un itinerario ideale tra natura, cultura ed economia solidale.

di Dario Pedrotti

25 L’esperto

I commi clandestini che ci cambiano la vita

di Nicola Doni

26 Made in Italy

Filantropi all’italiana

Oltre 4.700 Fondazioni nel nostro Paese finanziano con milioni di euro associazioni ed enti di assistenza. Un mondo quasi sconosciuto e fin troppo discreto, in bilico tra nobilt‡ di intenti e ambiguit‡ della provenienza dei soldi e della loro gestione.

di Andrea Semplici

30 Piccole economie

Si inizia dal basso

Dall’incontro tra i gruppi d’acquisto e gli artigiani della provincia di Novara, una nuova filiera tessile

di Luca Martinelli

32 Piccole economie

L’essenza del mobile

A Boves, da quasi vent’anni, una cooperativa sociale trasforma legno locale, dando dignit‡ al lavoro dell’uomo e rispettando le stagioni del bosco.

di Barbara Barale

34 Idee in movimento

Virt? periferica

Viaggio a Bobigny, alla periferia di Parigi, la banlieue vivibile. A partire dal diritto alla casa, il Comune lavora all’integrazione delle fasce pi? povere della popolazione.

di Camilla Lattanzi

37 Consumi critici

La minerale e le sue bolle

Le nuove pubblicit‡ delle acque in bottiglia adottano la retorica della tutela ambientale. » il segnale di una possibile crisi delle vendite.

di Luca Martinelli

38 Consumi critici

Una gita lunga un anno – Natale in Senegal

di Silvia Leone

Rubriche —————————————-

3 Editoriale, di Tonino Perna

4 La fotonotizia

5 Il racconto del mese, di Lorenzo Guadagnucci

6 Consumi critici

35 Distratti dalla libert‡, di Lorenzo Guadagnucci

36 Alfabeto della mondialit‡, di Bruno Amoroso

38 Trade watch, di Monica Di Sisto

39 La banca dei ricchi, di Elena Gerebizza

40 Spiccioli

42 Idee eretiche, di Roberto Mancini

43 Lettere

Contenuti in questo numero