139

Casa, fine dei giochi

Giugno 2012 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,69

Esaurito

AbbònatiIn negozio

Acquista Altreconomia numero 139 in formato PDF

Tre reportage arricchiscono il numero 139 di Altreconomia. Siamo stati in Siria, per documentare il conflitto con gli occhi delle gente comune, dai rifugiati irakeni alle suore che si occupano di informazione alternativa a Homs. In Honduras, a tre anni dal colpo di Stato del giugno 2009, tra i contadini che reclamano la riforma agraria e sono vittime della repressione. E, infine, nella Repubblica del Congo, uno dei Paesi più poveri al mondo, per mettere la testa nelle “sabbie bituminose” da cui Eni pensa di ricavare petrolio. L’impresa italiana ha in concessione lo 0,5% del territorio del Paese; quasi 1.800 km2 da cui potrebbe ricavare 2,5 miliardi di barili di petrolio.

La copertina del numero è invece dedicata alla casa, e al rischio di “bolla immobiliare”.
Sono 700mila le abitazioni costruite e rimaste invendute negli ultimi 10 anni. Ma i prezzi non scendono. E anche l’housing sociale -nato per garantire l’accesso alla casa a chi non può permettersi un affitto di mercato- si sta trasformando in un “mercato parallelo” perché i costruttori possano continuare a costruire.

In vista del vertice Onu su sostenibilità e sviluppo di Rio de Janeiro (in programma dal 20 al 22 giugno), intervista con Olivier de Schutter, relatore Onu per il diritto all’alimentazione.

Contenuti in questo numero