Cultura e scienza / Intervista

Silvia Moresi. Poesie in rivolta nei Paesi arabi

Nelle Primavere arabe del 2011 che hanno attraversato Tunisia, Egitto, Siria, Libia e Yemen il ruolo ricoperto dagli artisti è stato fondamentale. Versi classici divenuti slogan

Tratto da Altreconomia 229 — Settembre 2020
Un particolare del murales “Madri dei martiri”, realizzato nel 2012 dall’artista egiziano Ammar Abo Bakr su un palazzo de Il Cairo. Nelle sue opere Ammar Abo Bakr ha recuperato tradizioni pittoriche nazionali alternative, come l’arte copta
Nelle Primavere arabe del 2011 che hanno attraversato Tunisia, Egitto, Siria, Libia e Yemen il ruolo ricoperto dagli artisti è stato fondamentale. Versi classici divenuti slogan To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta + digitale, Annuale "sospeso" or 229 - Respinti alla luce...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia