165

Adolescenti inquieti

Novembre 2014 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,69

Esaurito

AbbònatiIn negozio

Altreconomia dedica la copertina di novembre ad Altreconomia, ai nostri primi 15 anni. Siamo “adolescenti inquieti”, come quelli che nel novembre del 1999 -mentre uscita il primo numero di Ae- manifestarono a Seattle, contro una globalizzazione e un sistema economico che non garantivano un futuro. E che è stato travolto dalla crisi.

In questo numero, parliamo di lavoro, mentre il Parlamento approva il Jobs Act: tra i rapporti di lavoro terminati nel 2° semestre del 2014, ben 16 su 100 terminati sono durati un giorno, 403mila su 2,4 milioni. Questo numero è superiore a quello dei contratti a tempo indeterminato avviati nello stesso periodo. Inoltre, il grado di protezione del lavoro permanente è in calo, secondo l’OCSE, nel 70% dei casi di nuovi contratti il tempo è determinato.

Focus sull’evasione fiscale, e in particolare sull’attività dei Comuni, che dal 2005 possono partecipare all’attività di accertamento (e recupero) fiscale. Anche se solo il 10% dei Comuni, ha inviato segnalazioni all’Agenzia delle Entrate, sono stati recuperati ben 186 milioni di euro. Il caso virtuoso dell’Emilia-Romagna.

Da oltre dieci anni le decisioni della Commissione europea vengono prese da tecnici esterni, expert group cui sono “esternalizzate” funzioni fondamentali per la vita dell’Unione. Gli “esperti”, però, sono spesso rappresentativi degli interessi delle imprese, secondo la denuncia del Corporate Europe Observatory.

“Questo decreto Sblocca-Italia è surreale e fuori dal tempo”. Così Carlin Petrini nel suo contributo al nostro istant book gratuito “Rottama Italia”, che descrive rischi e pericoli dei 45 articoli del provvedimento dalle solide “coperture di cemento”. Sulla rivista un approfondimento.

250 ettari di suolo agricolo di pregio nell’area del Lugana doc saranno “occupati” dall’Alta Velocità tra Brescia e Verona. Ma il reddito “prodotto” dal Tav non arriverà a 3 milioni di euro. Un quarto delle entrate garantite oggi dalle vigne. Il nostro reportage.

Gianni Mura l’ha definito “coscienza critica e cuore pensante” del calcio italiano. Intervista a Damiano Tommasi, ex mediano della Roma e oggi presidente dell’Associazione italiana calciatori, che porta i diritti a centrocampo

L’Asia equa e solidale si può trovare ad Ambootia, in India, alla fattoria biodinamica tra il Nepal e il Sikkim. Viaggio alla scoperta dell’infuso Darjeeling, il più prezioso dei tè

Contenuti in questo numero