Economia / Attualità

La battaglia milionaria per l’acqua Rocchetta è a un punto di svolta

In Umbria i terreni dove si trovano i pozzi utilizzati dall’azienda sono stati dichiarati di proprietà collettiva dei cittadini di Gualdo Tadino. Che ora vogliono ridiscutere tutto, a partire dalla concessione prorogata senza gara fino al 2040

Tratto da Altreconomia 228 — Luglio/Agosto 2020
© Jonathan Chng, Unsplash
In Umbria i terreni dove si trovano i pozzi utilizzati dall’azienda sono stati dichiarati di proprietà collettiva dei cittadini di Gualdo Tadino. Che ora vogliono ridiscutere tutto, a partire dalla concessione prorogata senza gara fino al 2040 To access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia