Diritti / Attualità

In America Latina la violenza di genere è una questione politica

Tratto da Altreconomia 223 — Febbraio 2020
Centinaia di donne eseguono la performance “Un violador en tu camino”, ideata dal collettivo di artiste Las Tesis per protestare contro la violenza di genere in Cile. La manifestazione si è tenuta in Plaza Italia, nella capitale, uno dei luoghi principali delle proteste contro il governo di Sebastian Piñera iniziate a ottobre 2019 - © Miguel Navarro Ascorra
In Cile le donne che manifestano contro il governo sono vittime di tortura e stupro, una forma di repressione. Accade anche in Bolivia e in Messico, dove la Corte interamericana dei diritti umani ha evidenziato le responsabilità istituzionaliTo access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia