Economia / Approfondimento

Diritto alla riparazione e non obsolescenza: il 2021 è l’anno chiave

Marketing e continui aggiornamenti accorciano la vita degli apparecchi di uso quotidiano. Associazioni, cittadini e piccoli riparatori rivendicano il diritto a rimetterli in sesto. La Commissione europea sembra essersi decisa ad ascoltarli

Tratto da Altreconomia 233 — Gennaio 2021
Un raduno di riparatori organizzato dalla Ong Restart Project nel Museo di Londra nel 2017 in occasione del FixFest © Brendan Foster Photography
Marketing e continui aggiornamenti accorciano la vita degli apparecchi di uso quotidiano. Associazioni, cittadini e piccoli riparatori rivendicano il diritto a rimetterli in sesto. La Commissione europea sembra essersi decisa ad ascoltarli To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta + digitale, Annuale "sospeso",...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia