Cultura e scienza / Reportage

Con gli aborigeni nel Nord-Ovest dell’Australia, dov’è nato l’uomo

Grazie alle ricerche dell’Università di Perth, prende forza la teoria alternativa dell’uscita di Homo Sapiens dal Kimberley verso l’Africa. A provarlo, anche 1.200 siti di arte rupestre dove sono rappresentati gli “antichi creatori”

Tratto da Altreconomia 220 — Novembre 2019
Donny Woolagoodja, autore dell’immagine Wandjina sotto il cui sguardo sono state inaugurate le Olimpiadi di Sydney 2000, è uno degli ultimi anziani aborigeni a conoscenza dei siti e dei riti più antichi del Kimberley - © Alberto Caspani
Grazie alle ricerche dell’Università di Perth, prende forza la teoria alternativa dell’uscita di Homo Sapiens dal Kimberley verso l’Africa. A provarlo, anche 1.200 siti di arte rupestre dove sono rappresentati gli “antichi creatori”To access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento biennale carta + digitale, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia