Ambiente / Reportage

Dopo il carbone, il gas. Lo scenario fossile che agita Monfalcone

I cittadini del Rione Enel, le associazioni e l’amministrazione comunale della città giuliana si oppongono al progetto presentato da A2A al ministero della Transizione ecologica. Una scelta che inciderebbe sul futuro del territorio

Tratto da Altreconomia 239 — Luglio/Agosto 2021
La centrale termoelettrica di Monfalcone vista dal “Rione Enel” © Veronica Rossi
I cittadini del Rione Enel, le associazioni e l’amministrazione comunale della città giuliana si oppongono al progetto presentato da A2A al ministero della Transizione ecologica. Una scelta che inciderebbe sul futuro del territorio To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta + digitale, Annuale con Africa, 239 -...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.