Diritti / Approfondimento

Superare la logica del “minimo”. Proposta per un salario dignitoso

In Italia gli stipendi non si sono adeguati al costo della vita e le diseguaglianze sono aumentate. La retribuzione minima oraria è un primo passo ma serve
un cambiamento culturale: le persone devono tornare al centro, non i profitti

Tratto da Altreconomia 250 — Luglio/Agosto 2022
© istockphoto.com
In Italia gli stipendi non si sono adeguati al costo della vita e le diseguaglianze sono aumentate. La retribuzione minima oraria è un primo passo ma serve un cambiamento culturale: le persone devono tornare al centro, non i profitti To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.