Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Crisi climatica / Approfondimento

Soldi dall’Ue per i “progetti fossili” di Eni e Snam: la transizione ingiusta

Due infrastrutture proposte dalle aziende italiane, il “South H2 Corridor” e “Callisto”, per il trasporto e lo stoccaggio della CO2, sono state inserite tra i progetti di interesse comune che possono accedere a finanziamenti comunitari

Tratto da Altreconomia 267 — Febbraio 2024
Il “South H2 Corridor” dovrebbe collegare l’Algeria e i Paesi del Nord Africa con l’Austria e la Germania, garantendo così l’importazione di oltre quattro milioni di tonnellate di idrogeno dalla sponda meridionale del Mediterraneo © stock.adobe.com
Due infrastrutture proposte dalle aziende italiane, il “South H2 Corridor” e “Callisto”, per il trasporto e lo stoccaggio della CO2, sono state inserite tra i progetti di interesse comune che possono accedere a finanziamenti comunitari To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta + digitale,...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.