27

senza titolo

Aprile 2002 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,00

Esaurito

AbbònatiIn negozio

LIBERARE  IL TEMPO

Editoriale
La politica stupida che ci relega nel tinello
di Miriam Giovanzana

Le lettere dei lettori

Protagonisti
Addio a Tobin, new global senza volerlo
di Maurizio Meloni

Fa' la cosa giusta
Incontri, iniziative, campagne, aggiornamenti

La storia
Sorprese nel deserto tra meteore e diritti
di Corrado Lamberti

Speciale
Bilanci di giustizia. Scontrini rivoluzionari
Cambiare il mondo partendo di consumi quotidiani: l'esperienza delle 500 famiglie “bilanciste” che monitorano la spesa di tutti i giorni seguendo criteri di equit‡. Tra pane fatto in casa, detersivi autoprodotti e pannolini riciclati, e un valore aggiunto: il tempo recuperato per sÈ e per gli altri. Vale la pena di provare
di Davide Musso

Progetti locali
Il mercato globale perde una briciola in Baviera
Produci localmente e consumi grano, latte e formaggi “dei paesi tuoi”. Ma anche succhi di frutta, miele e verdure varie. Nell'Alta Baviera, in Germania, nove distretti lavorano cosÏ, con un marchio locale che, tra poco, sbarcher‡ anche a Monaco. si riducono i trasporti e l'inquinamento, si controllano meglio merci e filiere di prodotto. Negozi di alimentari, bar e ristoranti dimostrano di gradire
di Andrea Saroldi

Strategie globali
Calcio e vetrine mondiali. Occhio allo sponsor
I Mondiali di calcio, a giugno, incolleranno al televisore quattro miliardi di tifosi. Non si godr‡ lo spettacolo chi ha prodotto l'abbigliamento degli strapagati giocatori. Lavoratori asiatici, latinoamericani e dell'Europa dell'Est con bassi salari e poche tutele. Clean Clothes Campaign e Global March lanciano una campagna per chiedere regole etiche alle multinazionali
di Pietro Raitano

Campagne
Basta sangue sui diamanti
A marzo si Ë riunito a Milano il World Diamond Council per discutere -oltre che di affari- anche di un sistema di autocontrollo sulla provenienza delle pietre e del “Kimberley process”, l'iniziativa guidata dal Sudafrica e che coinvolge oltre 35 Paesi per una certificazione internazionale. C'Ë da fidarsi? Intanto in Italia Amnesty lancia una campagna di pressione. Ecco come aderire
di Pietro Raitano

Pagine di Attualit‡

Strategie globali
Biopirateria e affari in una ciotola di riso
Se comprate riso thailandese di variet‡ Jasmine guardate bene l'etichetta: potreste trovarci scritto “made in Usa”. Un team di ricercatori americani ne sta studiando una versione, modificata geneticamente, che potrebbe essere brevettata e venduta. Il risultato? Il calo dell'expota della Thailandia e la rovina economica per 5 milioni di famiglie di piccoli contadini
a cura di Anna Maria Sedda

L'intervista
Bolzaneto: denunciare e perdere il lavoro
di Carlo Gubitosa

Contenuti in questo numero