Diritti / Intervista

Il movimento per i diritti sul lavoro che sta scuotendo l’Albania

Nata dal basso e senza leader, Organizata Politike è la novità della politica albanese. Con scioperi e manifestazioni si batte contro lo sfruttamento dei lavoratori insieme ai sindacati indipendenti. Vuole fare rete e creare coscienza critica al di là del governo

Tratto da Altreconomia 232 — Dicembre 2020
Redi Muçi, docente presso la facoltà di Geologia del Politecnico di Tirana, è una delle voci del movimento Organizata Politike. La sua organizzazione è orizzontale ed è articolata in assemblee e votazioni collettive © Redi Muci
Nata dal basso e senza leader, Organizata Politike è la novità della politica albanese. Con scioperi e manifestazioni si batte contro lo sfruttamento dei lavoratori insieme ai sindacati indipendenti. Vuole fare rete e creare coscienza critica al di là del governo To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia