Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Crisi climatica / Reportage

In Senegal il mare sta cancellando Saint-Louis

L’impatto dei cambiamenti climatici è evidente: ogni anno l’oceano erode cinque metri di costa, 300 famiglie hanno già dovuto lasciare le proprie case. La città è stata inserita nel 2000 tra i Patrimoni dell’umanità dell’Unesco

Tratto da Altreconomia 251 — Settembre 2022
L’isola di Saint-Louis è protetta dalle onde dell’Atlantico da una lunga striscia di sabbia denominata Langue de Barbarie dove vivono circa 80mila persone. Si tratta dell’area più densamente popolata dell’intero continente africano © Fabio Ferrari
L’impatto dei cambiamenti climatici è evidente: ogni anno l’oceano erode cinque metri di costa, 300 famiglie hanno già dovuto lasciare le proprie case. La città è stata inserita nel 2000 tra i Patrimoni dell'umanità dell'Unesco To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta +...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.