Esteri / Approfondimento

In America Latina le famiglie degli oppressori rompono il silenzio

In Brasile, Argentina e Cile i figli e i parenti di agenti e militari coinvolti nella dittatura hanno fondato i collettivi Historias Desobedientes. Rifiutano l’eredità e il lascito familiare per contribuire al processo volto a ottenere verità e giustizia

Tratto da Altreconomia 235 — Marzo 2021
Una manifestazione a Santiago del Cile del collettivo Historias Desobedientes Cile, fondato nel 2019 da figli e parenti di persone coinvolte nella dittatura militare di Augusto Pinochet © Historias Desobedientes Chile
In Brasile, Argentina e Cile i figli e i parenti di agenti e militari coinvolti nella dittatura hanno fondato i collettivi Historias Desobedientes. Rifiutano l’eredità e il lascito familiare per contribuire al processo volto a ottenere verità e giustizia To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.