Interni / Attualità

Gli equilibrismi del welfare familiare. Tra lavoro, tempo di vita e cura nell’Italia di oggi

La sfida della conciliazione tra asili nido, bonus e congedi. Alla ricerca di soluzioni nuove per vite sempre più “precarie”. La copertina del numero di aprile 2018 di Altreconomia
Tratto da Altreconomia 203 — Aprile 2018
A gennaio 2018, l’occupazione femminile ha raggiunto il 49,3%. Per l’Italia un livello record, ma tra i più bassi in Europa (74,5% in Germania, 66,3% in Francia) - © shutterstock.com
A gennaio 2018, l’occupazione femminile ha raggiunto il 49,3%. Per l’Italia un livello record, ma tra i più bassi in Europa (74,5% in Germania, 66,3% in Francia) - © shutterstock.com
È stata una grande novità delle ultime elezioni, ma in pochi l’hanno notata. “Per la prima volta nel nostro Paese, il tema della conciliazione è stato affrontato da tutte le diverse forze politiche nei loro programmi elettorali”, dice la sociologa Chiara Saraceno. L’equilibrio tra la vita professionale, privata e familiare -o tra i tempi della vita e quelli del lavoro- è un tema rimasto a lungo ai margini del dibattito italiano, ma che sta finalmente acquisendo la giusta importanza anche...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia