La costituente: storia di Teresa Mattei

Le battaglie della partigiana Chicchi, la più giovane madre della Costituzione.

“La cosa più importante della nostra vita è aver scelto la nostra parte”, diceva Teresa Mattei – nome di battaglia Chicchi – giovanissima partigiana a Firenze, eletta all’Assemblea Costituente a soli 25 anni. “La Costituente” racconta la storia, a 100 anni dalla nascita, della più giovane tra le “madri” della Costituzione, con un’intervista al presidente Oscar Luigi Scalfaro e al costituzionalista Valerio Onida.

Un racconto teso ed emozionante, che si legge tutto d’un fiato. Teresa ha lottato per la libertà del nostro Paese, ha rischiato la vita e provato sulla sua pelle la ferocia nazista. La versione definitiva dell’articolo 3 della Carta costituzionale sull’uguaglianza reca anche la sua firma. Espulsa dal PCI, Teresa non ha poi mai rinnegato le proprie idee, che la hanno portata anche a manifestare a Genova, sua città natale, nel 2001. Teresa ci ha lasciato il 12 marzo 2013, a 92 anni, ma la sua passione ci accompagna.

“…la ricordo con grande ammirazione per la puntualità e la saggezza. Non ho mai riscontrato in lei atteggiamenti faziosi o polemici, ma anzi una maturità molto anticipata, anche per la fermezza dimostrata di fronte al suo partito. La scelta di Teresa è stata di percorrere la strada della difesa dei deboli, per tutta la vita. La mia stima per una donna che ha fatto cose molto belle non inizia oggi, ma continua -da allora- con molto affetto”. (Oscar Luigi Scalfaro, già Presidente della Repubblica e Senatore a vita).

Gli autori

Patrizia Pacini

Nata nel 1972 a Pontedera (Pi) da famiglia operaia, dal 1999, dopo una significativa esperienza come educatrice presso l’U.I.C. di Pisa, Patrizia Pacini lavora nella scuola pubblica. Da 4 anni presta servizio alla Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze in qualità di tutor supervisore delle attività didattiche e di tirocinio e cultrice della materia in Storia Contemporanea. Già volontaria in Caritas e Croce Rossa, ha partecipato a viaggi umanitari in India, Ucraina, Burkina Faso. Donmilaniana e femminista, si occupa di politica e di diritti delle donne. Appassionata di teatro e fotografia, è madre di Sofia e di Adriano.


Il commento dei lettori

Ancora non ci sono recensioni.

Acquista questo prodotto per poter aggiungere una recensione.