Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Esteri / Approfondimento

Stop alle auto, nel Regno Unito si ritorna a giocare in strada

Da Bristol a Londra genitori e vicini di casa organizzano le play streets in collaborazione con gli enti locali: per una giornata si blocca il traffico per dare ai bambini la possibilità di divertirsi all’aria aperta e socializzare. Sono più di 1.300 in una settantina di località in tutto il Paese: solo Londra ne conta 130

Tratto da Altreconomia 251 — Settembre 2022
A partire dal 2009 le play streets si sono diffuse in tutto il Regno Unito: le strade vengono chiuse al traffico per alcune ore o un’intera giornata per permettere ai bambini di giocare all’aria aperta © London Play
Da Bristol a Londra genitori e vicini di casa organizzano le play streets in collaborazione con gli enti locali: per una giornata si blocca il traffico per dare ai bambini la possibilità di divertirsi all’aria aperta e socializzare. Sono più di 1.300 in una settantina di località in tutto il Paese: solo Londra ne conta 130 To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.