Interni / Inchiesta

Dalle steakhouse alle scatolette, l’impero italiano della carne

Il gruppo Cremonini, di Modena, è una multinazionale alimentare dal fatturato consolidato di oltre 4 miliardi di euro e un quarto delle macellazioni nazionali. Con l’insegna “Roadhouse” ha “chiuso” la filiera: dalla produzione ai ristoranti

Tratto da Altreconomia 209 — Novembre 2018

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia