87

senza titolo

Ottobre 2007 Versione digitale

Acquistando la versione digitale di Altreconomia, hai subito la possibilità di leggere il numero in formato PDF o EPUB. Inoltre, hai accesso sul sito a tutti i contenuti relativi al numero acquistato.

Prezzo: 2,00

Esaurito

AbbònatiIn negozio

Altreconomia n. 87 – ottobre 2007 “Passa all’azione!”

Altreconomia Ë diventata una cooperativa: invitiamo tutti i lettori e gli amici a diventare soci. Per questo quello di ottobre Ë numero speciale, in cui passiamo in rassegna ìi temiî che Altreconomia ha affrontato in questi otto anni, e ne leggiamo líevoluzione.

Líidea di consumo critico, ad esempio, Ë ormai un patrimonio diffuso, e -in agricoltura- si parla sempre pi? di biologico e filiere corte.

Si sono avverate molte sciagure dellíeconomia globalizzata, che noi denunciamo da Seattle 1999: le istituzioni internazionali non sono in grado di governare il pianeta; il cambiamento climatico Ë una realt‡; i nuovi capitalisti sono capitani di ventura schiavi delle banche. In questi anni anche i movimenti sono cambiati, ma restano in piedi, ostinati.

Noi continuiamo, tenaci, a credere che una corretta informazione sia il primo passo per (re)agire.

Tanto che la nostra campagna sulla pubblicit‡ dellíacqua in bottiglia ha fatto rumore.

Dentro vi spieghiamo il perchÈ.

In copertina —————————————-

8 Inchiesta

Agire per l’informazione

Il sottotitolo della nostra testata, rovesciato, per invitarvi a diventare soci di Altreconomia. PerchÈ tutti possiamo sostenere un’informazione che non fa leva sulle appartenenze ma sull’intelligenza, che vuole approfondire e non solo schierarsi, capire e non semplicemente condannare.

Come raccontiamo in questo numero un po’ speciale

di Miriam Giovanzana e Pietro Raitano

Gli altri servizi ————————————–

11 Idee in movimento

Davide contro Golia

Ferrarelle diffida Altreconomia dall’associare i suoi marchi alla campagna “Mettiamola fuori legge! La pubblicit‡, non l’acqua in bottiglia”. Detto fatto: nella foto non solo 4 bottiglie, ma tutti i marchi pi? noti. Ecco perchÈ l’idea di normare la pubblicit‡ d‡ fastidio.

di
Miriam Giovanzana



14 Made in Italy


Le strade maestre degli affari

Autostrade, Telecom, Cirio, Parmalat, ma anche Fiat: ecco come sono finiti i casi di cui ci siamo occupati. Grandi monopoli comprati e venduti con poche o nessuna volont‡ di investimento, imprese private che chiudono o “rinascono” da un giorno all’altro. Sugli scandali si stende un velo, sui rilanci la solita Cassa integrazione.

di Pietro Raitano – con un commento di Bruno Perini

16 Consumi critici

Potere d’acquisto

i consumatori chiedono alle aziende il rispetto dei lavoratori e dell’ambiente, orientando le proprie spese. E cosÏ. mentre le multinazionali si rifanno il trucco ma non cambiano la sostanza, crescono le alternative. Dal commercio equo ai gruppi di acquisto solidali

di Luca Martinelli –
con un commento di Francesco Gesualdi



18 Consumi critici

Tempo libero e dannato

turismo, cultura e tempo libero sono misurati in funzione dei nostri consumi. CosÏ, mentre ci affanniamo per difendere il nostro diritto alla mobilit‡ low cost, restiamo poveri di relazioni e di bellezza.

di
Miriam Giovanzana con un commento di Gianni Fazzini

20 Strategie globali

Il pianeta alla prova

Il cambiamento climatico Ë inevitabile. Ma non deve diventare ingestibile. Una questione anche di stili di vita: contrarre i consumi e ridurre la nostra “impronta ecologica” deve essere una scelta strategica.

di
Luca Martinellicon un commento di Francesco Tedesco



22 Mappe

I crocevia dela pace


Come Aviano o, negli anni 80, Comiso. in dicembre la tre giorni di Vicenza peser‡ pi? della tradizionale marcia Perugia-Assisi. PerchÈ qui la partita Ë ancora aperta.

di
Luca Martinelli – con un commento di Alex Zanotelli

24 Piccole economie

Il ritorno del verde

La sicurezza alimentare fa rima con prodotto locale, e magari biologico. E non ha niente a che fare con gli ogm

di Miriam Giovanzana

26 Made in Italy

Il lato buio del denaro

Dai mutui subprime americani alle code davanti alle banche inglesi: siamo nel bel mezzo di uno shock finanziario globale. Che non risparmier‡ i tanto propagandati fondi pensione

di Lorenzo Guadagnucci
con un commento di Tonino Perna



28 Mercati banditi

Il futuro brevettato

Biotecnologie, farmaci, software. La partita commerciale dei prossimi anni si gioca sulla propriet‡ intellettuale. In palio sovranit‡ alimentare, salute e innovazione, e il rischio di dover pagare per coltivare i broccoli. O di privatizzare il genoma umano

di Luca Martinelli

30 Intervista

Un mondo senza governo

Gli ultimi nove anni, da Seattle in poi, segnano la crisi della “banda dei quattro”: Banca mondiale, Fondo monetario internazionale, Organizzazione mondiale del commercio e G8. La sfida del futuro -sostiene Antonio Tricarico- Ë governare i nuovi regionalismi

di Pietro Raitano

32 Attualit‡

Cioccolato in piazza

Ogni anno, l’Umbria ospita una sfida che Ë anche una denuncia. A Gubbio c’Ë l’Altrocioccolato del commercio equo, a Perugia l’Eurochocolate dei big del cacao.



33 Attualit‡

Chi trova Intesa

Ctm altromercato firma una convenzione con Banca Prossima, l’istituto di Intesa-Sanpaolo dedicato al non profit. Un’opportunit‡ per le botteghe e un tema di dibattito. Con un’intervista a Giorgio Dal Fiume, presidente di Ctm altromercato

di Pietro Raitano



35 Consumi critici

Diritti al piatto

Dal 12 al 14 ottobre a Parma va in scena “Kuminda”, primo festival dell’alimentazione equa e sostenibile. PerchÈ il cibo non Ë solo il risultato di un processo produttivo

36 Attualit‡

Senza dubbi alla risposta

Prima di scegliere un nuovo gestore telefonico o di comperare il prossimo telefonino, leggete questa guida

37 Attualit‡

Mappamondi da aggiornare

La globalizzazione Ë finita. Al suo posto, la rivincita dello Stato e delle economie pubbliche. E l’ascesa dei monopoli energetici finanziati dai mercati privati

Rubriche —————————————-

3 Editoriale, di Miriam Giovanzana

4 La fotonotizia

5 Il racconto del mese, di Lorenzo Guadagnucci

6 Consumi critici

38 Idee eretiche, di Roberto Mancini

39 Lettere

—————————————————-

Contenuti in questo numero