Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Interni / Approfondimento

L’impronta del Mammut sui bambini che crescono ai piedi delle “Vele”

A Scampia sorge un centro sotto uno strano porticato a sei colonne che ricorda le forme del mastodonte. Dalla ciclofficina ai laboratori di studio e musica, fino ai corsi per insegnanti: un polmone di attività decisivo per il quartiere di Napoli

Tratto da Altreconomia 267 — Febbraio 2024
Lo striscione “Non arrendetevi al male. Mai!” svetta sul porticato dove si trova il centro territoriale Mammut di Scampia - Nicola della Volpe
A Scampia sorge un centro sotto uno strano porticato a sei colonne che ricorda le forme del mastodonte. Dalla ciclofficina ai laboratori di studio e musica, fino ai corsi per insegnanti: un polmone di attività decisivo per il quartiere di Napoli To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.