Esteri / Approfondimento

L’arrampicata in Palestina è un gesto di libertà contro l’oppressione

Il progetto “West Climbing Bank” promuove la scalata tra i giovani che vivono nei campi profughi dei Territori occupati in Cisgiordania. Un progetto partito nel 2017 anche grazie agli attivisti del centro sociale ZAM di Milano

To access this post, you must purchase 224 – Ebola, un affare per pochi.
Tratto da Altreconomia 224 — Marzo 2020
Una giornata nelle falesie di Battir, un villaggio palestinese di circa 4.000 abitanti, situato poco a Sud di Gerusalemme. © West Climbing Bank

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia