Diritti

LA DEFINIZIONE DEL NEMICO…

LA DEFINIZIONE DEL NEMICO A proposito del "moderato" ministro Pisanu. Domenica si è chiusa la tre giorni in Val di Susa: una serie di dibattiti e incontri fra i tanti comitati che in Italia si battono contro le grandi opere…

LA DEFINIZIONE DEL NEMICO

A proposito del "moderato" ministro Pisanu. Domenica si è chiusa la tre giorni in Val di Susa: una serie di dibattiti e incontri fra i tanti comitati che in Italia si battono contro le grandi opere inutili e per la difesa dlel’ambiente e dei diritti dei cittadini. Il ministro dlel’interno, alla vigilia, aveva gridato "all’armi": c’era il solito pericolo di azioni eversive, insurrezionali, etc. etc. Pisanu è la perfetta rappresentazione della politica al tempo dell’autoritarimo, in quanto campione della criminalizzazione preventiva dell’avversario, e in particolare dei movimenti popolari che osano contestare i presupposti economici delle nostre società della post-democrazia. Naturalmente in val di Susa non è successo niente (ma che doveva succedere, signor ministro?), ma il nemico intanto è stato individuato, e questo è già un modo per definire i confini della nuova democrazia autoritaria.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia