Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Esteri / Reportage

La crisi idrica incombe sul Nord-Est della Siria

Il livello dell’Eufrate è ai minimi storici a causa del cambiamento climatico e della decisione della Turchia di ridurre il flusso di acqua nel fiume. Il 40% delle aree agricole irrigate sono a rischio

Tratto da Altreconomia 251 — Settembre 2022
Alcuni giovani sull’Eufrate a Raqqa si rilassano fumando il narghilè all’ora del tramonto. Il fiume, lungo circa 2.760 chilometri, nasce in Turchia e sfocia nel Golfo persico dopo aver attraversato Siria e Iraq © Alessio Mamo
Il livello dell’Eufrate è ai minimi storici a causa del cambiamento climatico e della decisione della Turchia di ridurre il flusso di acqua nel fiume. Il 40% delle aree agricole irrigate sono a rischio To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta + digitale,...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.