Informàti per agire n° 3 – marzo 2009

La newesletter dei soci di Altra Economia

Cari soci,
ecco il “numero 3” della newsletter “Informàti per agire”, l’appuntamento mensile destinato ai soli della cooperativa Altra Economia, col quale sarete informati in anteprima sul lavoro della redazione e sulla vita della rivista e della cooperativa.
Vi darà anche modo di partecipare, in modo critico e costruttivo, alla vita della cooperativa.
L’informazione per agire, vi chiede di continuare ad agire per l’informazione libera e indipendente: scrivete le vostre impressioni a soci@altreconomia.it o a redazione@altreconomia.it.

Ai soci

L’assemblea straordinaria prevista entro fine febbraio è stata rinviata. Quella ordinaria si terrà entro la fine di aprile. L’assemblea ordinaria, per l’approvazione del bilancio e la discussione del piano di sviluppo di Altra Economia, si terrà invece entro il mese di aprile. Info: soci@altreconomia.it
Altra Economia Soc. Coop. oggi conta 384 soci persone fisiche e 38 soci persone giuridiche. Il capitale sociale ha superato i 100mila euro.
Le botteghe del commercio equo e solidale sono 18.

Campagna abbonamenti
Dopo aver dedicato il 2008 alla promozione della cooperativa, rinnoviamo a tutti i soci l’invito a promuovere la rivista presso amici, conoscenti, biblioteche: abbiamo bisogno di nuovi lettori.
Continua la promozione della campagna abbonamenti a prezzo speciale rivolta ai gruppi d’acquisto solidale (Gas). L’idea è quella di considerare Ae alla pari degli altri prodotti “artigianali, da filiera corta e biologici” che entrano nel paniere di un Gas. Proponetelo ai vostri amici se fate parte di un Gas. Per info scrivete a francesco@altreconomia.it

“Un bilancio armato” – il numero 103 di Altreconomia
A marzo appuntamento con il numero 103 della rivista, di nuova con una foliazione “straordinaria” di 52 pagine.
In copertina, un’inchiesta dedicata alle Forze Armate in Italia. Abbiamo analizzato il bilancio della Difesa, che supera i 20 miliardi di euro ed è tra le voci più imponenti del budget dello Stato. Sono soldi dei contribuenti, nostri. La funzione Difesa, che riguarda componenti terrestri, aeree e marine delle Forze Armate, copre il 60% circa del budget.

Pubblichiamo anche altre due inchieste.
Una è dedicata all’“incubo logistica”, che racconta il futuro di due città di provincia. Pavia, al centro di una ragnatela che soffocherà la Pianura Padana, fatta di nuova autostrade e infrastrutture al servizio della logistica. Grandi affari per grandi nomi (Gavio, Ligresti, Zunino) tra Piemonte, Lombardia e Veneto. E Benevento, dove una piattaforma logistica grande come la città (331 ettari) sta per sconvolgere il panorama. Un investimento di un miliardo di euro. Tra i protagonisti dell’operazione c’è Ikea.
L’altra al project financing, il meccanismo attraverso il quale privati e banche entrano nel ricco affare dei lavori pubblici dei Comuni, realizzando acquedotti, cimiteri e asili. Un affare da 8,1 miliardi di euro controllato da una trentina di banche.         
Per finire, un reportage dall’“altra” Milano e uno dal Brasile, dove il Movimento Sem Terra ha festeggiato i suoi primi 25 anni. Il dossier di approfondimento questo mese è dedicato alla povertà: quindici milioni di italiani sono a rischio indigenza. La causa: precarietà lavorativa e abitativa e mancanza di servizi.

Appuntamenti con la redazione
Il 5 marzo, Critical Drink a Milano, organizzato in collaborazione con i nostri soci di Chico Mendes. L’appuntamento è dalle 18.30 alle 20.30 nel negozio di Chico Mendes all’interno della stazione Fs Porta Garibaldi. Il tema è “Milano si specchia”; Mario Portanova, autore del reportage dall’altra città, intervisterà sul tema l’urbanista Gabriele Rabaiotti.
Mercoledì 11 marzo al circolo equo e solidale Bem Viver di Corsico si parla di acqua in Centro America. Partecipa Luca Martinelli. Dalle ore 21.00. Info: www.aclisogno.org/bemviver
Dal 13 al 15 marzo, Ae è a “Fa’ la cosa giusta!”. Cercate nel box sotto tutti gli appuntamenti con la redazione.
Sabato 21 marzo, dalle 11 alle 13, si parla di acque minerali con Luca Martinelli al Mercatale di Sovicille, in provincia di Siena. Promuove insieme al Mercatale la cooperativa MondoMangione: www.mondomangione.it  
Sabato 21 marzo, alle 21, al circolo equo e solidale Bem Viver di Corsico si parla di Ikea con Altreconomia. Info: www.aclisogno.org/bemviver
Il 26 marzo, a Milano, convegno in Università Bocconi per presentare il libro di Duncan Green “Dalla povertà al potere” (Altreconomia, 2009).
Il 3 aprile, a Torino, primo appuntamento con la rassegna Critical Drink. In collaborazione con i nostri soci di Mondo Nuovo nella bottega di via XX settembre 67/F. Info: www.mondo-nuovo.it
Il 3 e 4 aprile Altreconomia è nelle Marche, invitata dai nostri soci di Mondo Solidale in occasione della 2 giorni di festa del commercio equo e solidale marchigiano. Gli appuntamenti per parlare dell’informazione per agire è a Chiaravalle (An, il 3) e a Fano (il 4). Info: www.mondosolidale.it
Il 4 e 5 aprile Altreconomia è a Genova per la Giornata ligure del commercio equo e solidale. Info: www.bottegasolidale.it   

Altreconomia a “Fa’ la cosa giusta!”
1) Venerdì 13 marzo, dalle 17:00 – 19:00.
ZOES.it – primo social network equosostenibile
Presentazione del portaleIntervengono:
Ugo Biggeri – Fondazione culturale responsabilità etica;
Jason Nardi Zoes.it;
Ezio Manzini – Politecnico di Milano;
Luca De Biase, Nova / Sole 24 Ore;
Adriana De Cesare – Fondazione Sistema Toscana;
Pietro Raitano – Altreconomia
2) dalle 18:00 alle 20:00
SALA ASIA – OLTRE LA CRISI. Le economie solidali raccolgono la sfida – Convegno a cura di Altreconomia
Con: Loretta Napoleoni – Economista e saggista;
Tonino Perna –  Sociologia economica – Uni-versità di Messina;
Alessandro Volpi –  Scienze Politiche – Università di Pisa;
Tommaso Padoa Schioppa (in attesa di conferma).
Coordina: Pietro Raitano (Direttore, Altreconomia)
3) Sabato 14 marzo dalle 10:00 alle 13:00
SALA AFRICA – COLTIVARE LA CITTà: teoria e pratica globale della filiera corta locale
Una riflessione su agricoltura, sostenibilità, giustizia e benessere a partire dal libro “Coltivare la città”
(Altreconomia).
Introduce: Pietro Raitano – Direttore, Altreconomia.
Partecipano:  Andrea Calori –  Politecnico di Milano e Atelier Territorio;
Katsu Murayama  – Fondatore e presidente di IFOAM Japan e presidente del Réseau International Urgenci che unisce reti nazionali di partenariati locali tra produttori e consumatori;
Daniel Vuillon – fondatore del movimento francese delle AMAP, gruppi di produttori e consumatori organizzati su base locale;
Samuel Thirion – Divisione dello sviluppo della coesione sociale del Consiglio d’Europa;
Paolo Lassini – Direzione agricoltura Regione Lombardia;
Enrica Agosti – Slow Food
Francesca Ossola – Ersaf Regione Lombardia
4) dalle 11 alle 13, Sala Europa
Idee eretiche: cultura del dono ed economia di servizioelementi per una nuova antropologia.
In dialogo con il prof. Roberto Mancini (collaboratore di Altreconomia), docente di Ermeneutica filosofica all’Università di Macerata; introduce: Pietro Raitano.
5) dalle 16:00 alle 17:30, SALA OCEANIA
LA RIVOLUZIONE A PORTATA DI CLICK
Presentazione di “Come passare al software libero e vivere felici” (Altreconomia 2009)

Interviene: Pierangelo Soldavini, Nova-Sole24 Ore invervistato da Pietro Raitano (direttore di Altreconomia)
6) dalle 19:00 – 20:00, al Caffè letterario
IL TURISMO RESPONSABILE VA IN CITTÀ
La nuova frontiera del turismo sostenibile: i week-end urbani.

Intervengono:Enrico De Luca: responsabile comunicazione, Viaggi e Miraggi;
Serena Mazzuca: coordinatrice sportello turismo responsabile TAM – Città dell’Altra Economia, Roma
Dario Brioschi: coordinatore progetti di turismo responsabile, Insieme nelle Terre di Mezzo onlus; Modera: Silvia Leone, Altreconomia
7) domenica 15 marzo
Presso lo stand di Altreconomia, dalle 12 aperitivo/redazione aperta con prodotti del commercio equo e solidale e di filiera corta
8) dalle 15 alle 17, SALA OCEANIA
“LE MANI SULLA NOTIZIA”
Presentazione di “Informazione, istruzioni per l’uso” (Altreconomia 2009)

Intervengono: Giulio Sensi, autore del libro;
Angelo Miotto, caporedattore, Peacereporter;
Matteo Scanni, coordinatore del master di giornalismo dell’Università Cattolica.

Libri in uscita (e in lavorazione!)
A febbraio sono arrivati in redazione “Come passare al software libero e vivere felici”, il libro di Fausto Trucillo sull’open source (56 pp., 2 euro) e “Informazione, istruzioni per l’uso” di Giulio Sensi (64 pp., 3 euro).
È stato ristampato anche “Il manuale del piccolo usuraio”, un libello scritto dall’economista Tonino Perna che riflette sul rapporto tra economia e usura (72 pp., 3 euro): la prima edizioni, 4mila copie, era andata esaurita in poche settimane. 
Stanno per arrivare in redazione anche il libro “Coltivare la città”, curato per noi da Andrea Calori, che racconta dieci esperienze di “filiera corta” e di “agricoltura urbana” nel Nord e nel Sud del mondo (152 pagina, 13 euro), e “Dalla povertà al potere” (502 pagine, 29 euro). Quest’ultimo libro, scritto da Duncan Green di Oxfam International, è un vero e proprio manuale di economia dello sviluppo che spiega “come la cittadinanza attiva e l’efficienza statale possono cambiare il mondo”.
È in stampa anche un’edizione arricchita e aggiornata della “Piccola guida al consumo critico dell’acqua” di Luca Martinelli. 64 pagine e 3 euro il prezzo di copertina. 
Ad aprile, in stampa anche “L’altra via”, il nuovo libro di Francuccio Gesualdi.
L’elenco completo dei libri di Ae è su www.altreconomia.it/libri

Una mostra fotografica sull’Amazzonia made in Ae
"Nel cuore della terra" è un’esposizione fotografica in 12 pannelli nata dal reportage che illustra la copertina del numero 100 della rivista. Le foto sono state scattate a Mamirauá, durante la stagione dell’enchente, i mesi, fra aprile ed agosto, della “grande marea” che inonda le piane dell’Amazzonia. Mamirauá, uno dei cuori dello Stato di Amazonas, seicento chilometri ad Ovest di Manaus, è la prima riserva sostenibile del Brasile e la più grande area protetta pluviale del mondo: fu istituita, grazie al lavoro del biologo José Marcio Ayers, nel 1990. È una delle più preziose storie di eco-sostenibilità dell’America Latina. Protegge un territorio vasto oltre un milione di ettari. Qui vivono, in 63 villaggi, poco più di seimila persone. Sono quasi tutti caboclos, ribeirinhos, gente del fiume, dalle antiche discendenze meticce. Vivono di pesca e di agricoltura .
L’autore del reportage è Andrea Semplici, giornalista e fotografo, collaboratore di Altreconomia.
L’affitto della mostra costa 150 euro più le spese di spedizione. È possibile promuovere l’iniziativa sul territorio in collaborazione con Ae. La redazione invierà tutto il materiale informativo, copie della rivista e il libro di Adriano Marzi “Chico Mendes. Una vita per l’Amazzonia”.

Sito internet: on line l’archivio completo di Ae

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia