Esteri / Attualità

In India aumentano discriminazioni e violenze contro i musulmani

Il 15 marzo l’Alta corte del Karnataka ha confermato il divieto alle ragazze di fede islamica di indossare l’hijab in classe. È l’ultimo episodio di un crescente processo di marginalizzazione da parte del governo ultra-nazionalista hindu

Tratto da Altreconomia 247 — Aprile 2022
Manifestazione a Kolkata, capitale del Bengala Occidentale, dove centinaia di studentesse musulmane (ma non solo) sono scese in strada per protestare contro il divieto di indossare l'hijab in classe © Ronny Sen
Il 15 marzo l’Alta corte del Karnataka ha confermato il divieto alle ragazze di fede islamica di indossare l’hijab in classe. È l’ultimo episodio di un crescente processo di marginalizzazione da parte del governo ultra-nazionalista hindu To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.