Una voce indipendente su economia, stili di vita, ambiente, cultura
Diritti / Reportage

Il “quotidiano” della migrazione sul confine tra Guatemala e Messico

Padre Pellizzari, direttore della Casa del migrante di Città del Guatemala, racconta quello che ogni giorno vivono migliaia di persone in transito verso gli Stati Uniti. Denunciando i soprusi che subiscono nel silenzio dei media

Tratto da Altreconomia 253 — Novembre 2022
Uno degli spazi della Casa del migrante di Città del Guatemala © Ylenia Sina
Padre Pellizzari, direttore della Casa del migrante di Città del Guatemala, racconta quello che ogni giorno vivono migliaia di persone in transito verso gli Stati Uniti. Denunciando i soprusi che subiscono nel silenzio dei media To access this post, you must purchase Annuale con Mosaico di Pace, Annuale con Azione non violenta, Annuale con Gaia, Annuale con Nigrizia, Annuale "Amico" di Altreconomia, Annuale estero carta + digitale, Biennale carta + digitale, Trimestrale carta + digitale, Annuale digitale, Annuale carta +...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Altreconomia per non perderti le nostre inchieste, le novità editoriali e gli eventi.