Diritti / Intervista

La globalizzazione solidale che può recuperare le identità perdute

La graduale cancellazione di interi settori industriali, la dispersione di comunità e un diffuso disagio sociale hanno dato slancio a rivendicazioni sovraniste e nazionalismi. Dialogo tra il sociologo Colin Crouch e l’accademico Tommaso Vitale

Tratto da Altreconomia 213 — Marzo 2019
Professore emerito all'università di Warwick, Colin Crouch è uno dei più importanti esponenti della sociologia comparata delle società europee © www.flickr.com/photos/councilofeurope

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia