Diritti

Gli impuniti di Abu Ghraib

La Stampa di oggi ha pubblicato un articolo di Loretta Napoleoni, studiosa della criminalità organizzata e del terroriosmo internazionale,  sul processo in corso negli Stati Uniti per le torture inflitte ai carcerati nel penitenziario di Abu Ghraib. E’ un processo…

La Stampa di oggi ha pubblicato un articolo di Loretta Napoleoni, studiosa della criminalità organizzata e del terroriosmo internazionale,  sul processo in corso negli Stati Uniti per le torture inflitte ai carcerati nel penitenziario di Abu Ghraib. E’ un processo che si svolge nel disinteresse generale dei media, sia statunitensi che internazionali.
A quanto scrive la Napoleoni, in tribunale sono finiti solo “pesci piccoli“, come sempre avviene in questi cas. La magistratura ha evitato di mettere sotto inchiesta quelli che sono probabilmente i veri responsabili di quanto accaduto in quel carcere dove non vivegano leggi, ma solo arbitrio e violenza, ossia i massimi responsabili militari e politici del governo degli Statoi Uniti, a cominciare da Donald Rumsfeld.

E’ vero che in fondo non c’è da sorprendersi più di tanto, oltretutto se pensiamo all’atto firmato da George Bush alla vigilia dell’invasione dell’Iraq, ossia la garanzia dell’immunità per i reati che gli statunitensi avessero commesso durante la missione…

Il punto è che le nostre democrazie – quella statunitense in testa a tutte – stanno perdendo i loro fondamenti etici e culturali e che questo avviene nell’indifferenza generale. il silenzio dei media, in fin dei conti, riflette il silenzio delle nostre coscienze di cittadini. Ci siamo già adattati alle semi-democrazie nelle quali viviamo, nella convinzione più o meno consapevole che dopo tutto nelle nostre vite quotidiane non saremo toccati: ci diciamo, senza confessarcelo, che semmai sarà qualcun altro a pagare (gli iarcheni, gli afgani, gli iraniani, gli immigrati, gli zingari a seconda dei casi).

La democrazia vera, la libertà autentica stanno morendo nelle nostre coscienze.

 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia