Interni / Varie

Cyber-affari lombardi

L’investimento della finanziaria di Regione Lombardia in Hacking Team

Tratto da Altreconomia 174 — Settembre 2015

Regione Lombardia è proprietaria di un pezzo di Hacking Team, società milanese specializzata in “sicurezza informatica non tradizionale” che è stata attaccata all’inizio del mese di luglio. Dalla documentazione di HT sono emersi contratti con Paesi come il Sudan, la Libia e l’Etiopia. Il coinvolgimento della Regione è confermato da quel 26,03% di capitale sociale della HT Srl detenuto da una partecipata di Finlombarda Spa, la finanziaria dell’ente guidato da Roberto Maroni, che si chiama Finlombarda Gestioni Sgr Spa e da un finanziamento di 1,5 milioni di euro.
 
Tra le mail sottratte ad HT e pubblicate da Wikileaks a metà luglio ne è emersa una dell’agosto 2014, spedita da David Vincenzetti -ad di HT- ad alcuni destinatari, tra i quali spicca proprio il “responsabile dell’attività di venture capital” di Finlombarda Gestioni SGR, Alberto Trombetta. In quei giorni l’attenzione era catalizzata da quella che i giornali definirono una “paradossale inversione di ruolo”: “gli hacker di Stato” erano stati infatti “violati”. Allora si trattava di “FinFisher, uno dei principali produttori di software-spia per Stati e agenzie” e non di Hacking Team. Dalla comunicazione emerge come anche i vertici di HT cercassero di avvantaggiarsi attraverso materiale sottratto da altri ai concorrenti e ne rendessero edotti persino i soci-investitori.
Sul punto sono intervenuti Umberto Ambrosoli -che guida parte dell’opposizione in Regione-, il quale ha ripreso il nostro primo articolo pubblicato sul sito, e il M5s, che ha depositato un’interrogazione a risposta scritta il 17 luglio.

Nel frattempo sul sito di Finlombarda Gestioni Sgr Spa è comparso un “avviso per manifestazioni di interesse per la l’acquisto della partecipazione pari al 100%” della Sgr stessa firmato da Finlombarda. È un annuncio di vendita sottoscritto proprio il 6 luglio 2015, il giorno dell’attacco ad HT. Ottenere chiarimenti, però, è impossibile: né la capogruppo, né la Sgr hanno accettato di rispondere alle nostre domande. —

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia