Diritti

Colpevole d’essere rom

Nel maggio 2008 la "notizia" del tentato rapimento di una neonata da parte di una ragazzina rom fu all’origine di un pogrom contro i campi rom della zona di Ponticelli a Napoli, con l’attiva partecipazione dei media locali e nazionali,…

Nel maggio 2008 la "notizia" del tentato rapimento di una neonata da parte di una ragazzina rom fu all’origine di un pogrom contro i campi rom della zona di Ponticelli a Napoli, con l’attiva partecipazione dei media locali e nazionali, che recepirono e amplificarono la "notizia" del tentato sequestro, senza compiere verifiche accurate, nonostante la scarsa verosimiglianza del racconto dei testimoni e senza menzionare l’esistenza nell’immaginario diffuso della leggenda secondo la quale i rom rubano i bambini. I media quasi giustificarono l’assalto ai campi, l’incendio delle baracche, l’espulsione di decine di famiglie,  accettando come normale il meccanismo di causa ed effetto: tentato rapimento / assalto popolare.

E’ stata una delle vicende più gravi di razzismo degli ultimi tempi e di responsabilità dei media nel favorire un clima di ostilità diffusa verso i rom. C’è voluto un reportage di un giornalista straniero – Miguel Mora di El Pais, tradotto dal settimanale Internazionale (vedi allegato a fianco) – per mettere i puntini sulle i, mostrare le incongruenze del "fatto", ricordare la leggenda della zingara rapitrice e anche mettere a nudo quanto poco credibile sia stata la condanna – la prima per un episodio del genere! – inflitta alla ragazzina rom ("condannata ad essere condannata" secondo Mora).

In appello il tribunale ha rincarato la dose, confermando la condanna di primo grado e spiegando che la ragazza deve restare agli arresti in attesa della sentenza di Cassazione perché – sostanzialmente – inserita negli schemi della cultura rom e quindi soggetta a delinquere. Questo passaggio della sentenza fa paura, perché sembra attribuire a una persona una sorta di responsabilità collettiva basata su un pregiudizio considerato di senso comune: i rom delinquono e rubano i bambini.

Ci sono vari per commentare questa sconcertante sentenza. Proponiamo quello ironico scelto dal giornale satirico Mamma!, per leggere basta cliccare qui.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia