Altre Economie

“Vino critico”: presentazione a Vinissage (Asti) sabato 25 maggio

"Vino critico" il vademecum di Altreconomia dei vini naturali artigianali e conviviali è protagonista a Vinissage, il mercato dei vini biologici e biodinamici, che si tiene ad Asti dal 24 al 26 maggio nella cornice di Palazzo Gazelli.

Il libro sarà presentato sabato 25 alle ore 16.30, nell’ambito dell’incontro “I vini, i vignaioli e i loro racconti", degustazione in compagnia dei social sommelier di Officina Enoica e dei produttori. Il libro racconta le storie di 250 piccoli vignaioli indipendenti e resistenti e oltre 1.500 vini “di relazione”, biologici, biodinamici, naturali.

L’incontro sarà condotto da Andrea Matricardi, Ivano Asperti, Francesca Gulotta e Fabrizio Gallino. In programma una ricercata verticale di Barbacarlo dell’Azienda Agricola Barbacarlo di Lino Maga, unica azienda a produrre questo vino con le uve delle colline dietro Broni, croatina, uva rara e ughetta (vespolina). Degustazioni, verticali o comunque momenti di approfondimento sul Barbacarlo sono rarissimi. Vino criticoè il primo libro che racconta i vini naturali, artigianali e conviviali in Italia e le storie dei piccoli produttori indipendenti, quelli che in vigna e cantina usano un metodo naturale, biologico o biodinamico, che amano mettere le mani, a volte i piedi, nel vino e che attraverso il loro lavoro mettono in discussione l’agricoltura industriale, l’uniformità enologica e il sistema di distribuzione, privilegiando il contatto diretto e la relazione con chi vuole conoscere il loro vino. Un vademecum per conoscere oltre 250 vignaioli e 1.500 vini le cui storie che non stanno dentro l’etichetta, in tutti i sensi.

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia