Esteri / Reportage

Tessile made in Etiopia: grandi marche e piccoli salari

Reportage dai parchi industriali diffusi in tutto il Paese, dove all’interno di centinaia di ettari di capannoni si producono conto terzi gli abiti per firme occidentali, da H&M fino a Calzedonia. Passando per Ivanka Trump

Tratto da Altreconomia 209 — Novembre 2018
Alcuni dei 56 capannoni realizzati finora all'interno dell’Hawassa Industrial Park, il più grande parco industriale d’Etiopia, realizzato nel 2015 da imprese e capitali cinesi - © Adriano Marzi

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia