Interni / I nostri libri

Smarketing, perché le parole (e le immagini) sono importanti

L’economia solidale e il Terzo settore hanno visto il mercato appropriarsi delle loro parole per mero business. “Smarketing” -in una nuova edizione- riparte dai fondamentali della comunicazione per i “piccoli”: chiarezza e reciprocità

Tratto da Altreconomia 213 — Marzo 2019
L’economia solidale e il Terzo settore hanno visto il mercato appropriarsi delle loro parole per mero business. “Smarketing” -in una nuova edizione- riparte dai fondamentali della comunicazione per i “piccoli”: chiarezza e reciprocitàTo access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento biennale carta + digitale, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia