Ambiente / Reportage

Le storie di chi resiste in Alta Langa, fragile patrimonio da preservare

Tratto da Altreconomia 217 — Luglio/Agosto 2019
Le Alpi Marittime innevate viste da Prunetto, Alta Langa - © Fabio Balocco
Apicoltori, guide escursionistiche, pastori, catalogatori di piante e produttori bio. Le scelte coraggiose di chi è rimasto (o ha fatto ritorno) in un angolo ancora selvaggio del PiemonteTo access this post, you must purchase Abbonamento annuale Ae + Mosaico di Pace, Abbonamento annuale Ae + Azione non violenta, Abbonamento annuale Ae + Gaia, Abbonamento annuale Ae + Nigrizia, Abbonamento annuale Amico di Altreconomia, Abbonamento annuale estero carta + digitale, Abbonamento biennale carta + digitale, Abbonamento trimestrale carta + digitale, Abbonamento...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia