In offerta!

L’Italia è bella dentro

Storie di resilienza, innovazione e ritorno nelle aree interne
ISBN 9788865163115

Prezzo: 13,00 10,00

Promozione valida per i preacquisti effettuati online entro il 2 febbraio 2020, il libro sarà disponibile per la spedizione a partire dal 3 febbraio 2020.

144 Pagine


Questo libro racconta l’Italia lontana dalle grandi città, quella della montagna e della collina, delle cosiddette “aree interne”.

In queste zone, cosiddette “marginali”, dentro l’Italia, continua infatti a vivere tenace più di un quinto della popolazione del Paese, oltre 12 milioni di persone.

Non è (più) però il “mondo dei vinti”, quell’Italia contadina travolta dalla modernità che ha raccontato lo scrittore Nuto Revelli. Si tratta invece di zone che la geografia ci fa descrivere come marginali ma che, al contrario, rappresentano spesso spazi di innovazione, di coesione sociale e di sviluppo economico, grazie alle eccellenze del territorio, al turismo responsabile, alla riscoperta di antichi mestieri e alla forza della comunità.

Chi sceglie di restare in questi luoghi – o di ritornarvi – dev’essere però messo nella condizione di costruire il proprio futuro e di avere a disposizione i servizi essenziali di cittadinanza. Queste pagine raccontano come restituire valore e vita a territori e comunità, attraverso le storie di nuovi e vecchi abitanti, all’interno della cornice offerta dalla Strategia Nazionale Aree Interne e da altri interventi. Lo sviluppo locale e i servizi necessari infatti si possono disegnare solo ascoltando i territori. “Voglio che parlino gli emarginati di sempre, i ‘sordomuti’, […] come parlerebbero in una democrazia vera”, scriveva Revelli. Qui trovano ascolto le parole di chi vive nelle aree interne. Uomini e donne che non sono eroi – e non vogliono esserlo – ma testimoni di un Paese da valorizzare.

Con la bella prefazione di Alessio Maurizi, giornalista di Radio 24 e un’intensa conversazione con il poeta e paesologo Franco Arminio. Con la collaborazione di Silvia Passerini e Massimo Acanfora.

Copertina dell’illustratrice Elisa Talentino.

Gli autori

Luca Martinelli

Luca Martinelli (Pescia, PT, 1980) è giornalista, autore e da sempre attento osservatore del territorio italiano. Ha lavorato dal 2006 al 2017 per la rivista Altreconomia, con cui collabora. Scrive anche per la Repubblica, il Manifesto (anche nell’inserto ExtraTerrestre), Salto.bz, Osservatorio Diritti. Cura una trasmissione dedicata alle politiche di coesione per Radio Popolare e ha collaborato con Radio24. Come autore di libri si è occupato di consumo di suolo, di acqua pubblica e poi – pur senza miracolose trasformazioni – di vignaioli e vino naturale. Ha scritto, tra gli altri, “Le conseguenze del cemento”, “Salviamo il paesaggio”, “La Posta in gioco”, “L’acqua (non) è una merce”, “L’Italia di vino in vino”, tutti editi da Altreconomia. Dal maggio 2017 al giugno 2019 ha fatto parte del gruppo di lavoro della “Strategia nazionale aree interne”, occupandosi della comunicazione.