Altre Economie

Prima edizione della “Notte bianca del consumo critico” a Milano

Il 17 giugno 2011, una serata dedicata al mondo dell’economia carceraria e a tutta la Milano del consumo critico

 

Venerdì 17 giugno 2011, dalle ore 19.00
Ex Op Paolo Pini, via Ippocrate 45 – Milano (M3 Affori FN, uscita via Ciccotti)

Altreconomia presenta, nell’ambito del festival
“Da vicino nessuno è normale”, la prima edizione di

La “Notte bianca del consumo critico”
Una serata dedicata al mondo dell’economia carceraria e a tutta la Milano del consumo critico. Aperitivo con presentazione del libro “Il mestiere della libertà”, con
Luigi Pagano, provveditore delle carceri lombarde e altri ospiti. Cena al ristorante Jodok con menù e prodotti “made in carcere”.

Venerdì 17 giugno 2011, all’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, in via Ippocrate 45 a Milano, a partire dalle ore 19.00, Altreconomia e Olinda presentano la prima edizione dell’evento “La Notte bianca del consumo critico”, dedicata quest’anno all’economia carceraria: aperitivo al TeatroLa Cucina con presentazione del libro sul lavoro in carcere “Il mestiere della libertà” (Altreconomia 2011) presenti importanti ospiti, cena al ristorante Jodok con menù e prodotti “made in carcere” e nello spazio cinema proiezione del film “L’ora d’amore”.

Nel corso della serata inoltre costruzione partecipata della mappa del consumo critico a Milano.
Libri di Altreconomia scontati a chi avrà la scheda elettorale timbrata,
per l’iniziativa “San Tommaso is back”.

Il programma della serata
ore 19.00 – TeatroLaCucina:
Aperitivo a cura del Giardino degli Aromi con i prodotti dell’orto a Km 0, abbinato a una copia di Altreconomia.

A seguire al TeatroLaCucina: Presentazione del libro “Il mestiere della libertà. Dai biscotti alla moda, le storie straordinarie dei prodotti made in carcere”, con il provveditore alle carceri lombarde Luigi Pagano, Susanna Magistretti di “Cascina Bollate e altri ospiti del mondo carcerario. Coordina Pietro Raitano, direttore di Altreconomia.

ore 20.30 – Bar ristorante Jodok: Cena “galeghiotta”, su prenotazione, con menù, ingredienti e prodotti di economia carceraria ed eco-solidali (prezzo 20-22 euro – prenotare a jodok@olinda.org – Tel.: 02.66.22.01.71).

ore 21.45 – Spazio cinema: film-doc “L’ora d’amore”, sulle barriere che rendono impossibile la relazione amorosa. Sarà presente il regista.

La mappa del consumo critico a Milano
Tutti potranno poi contribuire alla “Mappa della spesa”: durante la serata “costruzione partecipata” di una grande mappa del consumo critico a Milano. Ogni cittadino potrà segnalare su una grande mappa di Milano (tratta dal libro di Altreconomia “Guida all’Italia eco-solidale”) i luoghi di consumo critico e sostenibile conosciuti e preferiti: botteghe del commercio equo, gruppi d’acquisto, negozi, locali, ristoranti, spazi culturali, cooperative sociali, aziende solidali, produttori e servizi, luoghi ciclabili, orti urbani e molto altro.
La mappa sarà poi disponibile online e sarà consultabile in versione cartacea nei successivi eventi di “Da vicino nessuno è normale”.

Per tutta la serata: mostra-mercato di prodotti “made in carcere”con banchetti e il camper del progetto “recuperiamoci”
Partecipano alla serata: Altreconomia edizioni, le cooperative sociali che aderiscono al progetto “Solidale italiano” di Chico Mendes/Altromercato: Banda Biscotti, Gulliver, Campo dei miracoli, L’Arcolaio, ExtraLiberi, Libera terra. E poi Cascina BollateAretè, La fattoria di Al Cappone, Lazzaria, Il Convoglio, Scarceranda e altre cooperative e associazioni in carcere.

Informazioni: Laura Anicio, Massimo Acanfora, tel. 02.89.91.98.90 – cell.: 340 8431832, 329 1376380, www.altreconomia.it.
Prenotazioni per la cena: Bar ristorante Jodok – jodok@olinda.org – Tel.: 02.66.22.01.71

 

 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia