Ambiente / Approfondimento

La Terra è abitabile grazie agli oceani. Ecco perché -e come- dobbiamo prendercene cura

Affacciato sulle loro coste vive il 37% della popolazione mondiale. Secondo le Nazioni Unite, i servizi ecosistemici che sono in grado di garantire ogni anno “pesano” circa 28mila miliardi di dollari. Ma gli oceani soffrono i cambiamenti climatici. Il nostro viaggio alla loro scoperta grazie a studiosi ed esperti del nostro Paese
Tratto da Altreconomia 194 — Giugno 2017
Un satellite riprende i Caraibi. Nella parte alta si riconosce Cuba, 
più in basso l’isola di Andros, parte delle Bahamas - © https://www.nasa.gov/sites
Un satellite riprende i Caraibi. Nella parte alta si riconosce Cuba, più in basso l’isola di Andros, parte delle Bahamas - © https://www.nasa.gov/sites
La boa viene rilasciata da una nave e sprofonda nell’oceano a duemila metri di profondità. Ha una vita di due, al massimo tre anni. Mentre si inabissa raccoglie dati sulla sua posizione, sulla temperatura e salinità dell’acqua. Non è sola: con altre 3.900 “sorelle” compone oggi -a metà maggio 2017- la flotta del progetto di ricerca internazionale ARGO (argo.ucsd.edu). Quando riemerge comunica i risultati ad un satellite. Questo li impacchetta e li inoltra ai centri di ricerca di tutto il...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia