Obiettivo / Approfondimento

La lunga giornata di una donna

La partecipazione al mercato del lavoro delle donne italiane è tra le più basse d’Europa (48,1% contro il 66,5% maschile). La componente femminile, però, lavora complessivamente più di quella maschile se alle ore passate in ufficio si aggiungono quelle impiegate a casa per le pulizie, i lavori domestici, la cura dei figli o degli anziani
Tratto da Altreconomia 198 — Novembre 2017
Un’azienda tessile a Valle Mosso (Biella). Il tasso di occupazione delle donne in Italia passa dal 58,2% al Nord al 31,7% nel Mezzogiorno - Foto di Andrea Sabbadini/buenavistaphoto
Un’azienda tessile a Valle Mosso (Biella). Il tasso di occupazione delle donne in Italia passa dal 58,2% al Nord al 31,7% nel Mezzogiorno - Foto di Andrea Sabbadini/buenavistaphoto

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia