Obiettivo / Attualità

Non c’è pace per la Siria

L’Ufficio per il coordinamento umanitario delle Nazioni Unite (Ocha) ha documentato che dal 29 aprile al 9 maggio 2019, 180mila civili hanno dovuto abbandonare le proprie case tra le regioni di Hama e Idlib, nel Nord-Ovest del Paese. Secondo la ong Human Rights Watch, la guerra in Siria ha causato dal 2011 almeno 400mila morti

Tratto da Altreconomia 217 — Luglio/Agosto 2019
Febbraio 2019, Idlib: quel che resta di un palazzo dopo l’esplosione di un’autobomba / © Anas Alkharboutli / IPA



© riproduzione riservata

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia