Ambiente / Approfondimento

La Gabanelli prende spunto da una nostra inchiesta, ma non ci cita

"Così si ferisce il territorio". Milena Gabanelli dedica alle cave e all’industria estrattiva italiana la sua rubrica del 1° novembre su Io donna, il supplemento del sabato del Corriere della Sera. Nel suo articolo, descrive le "ferite" nel territorio lasciate…

"Così si ferisce il territorio". Milena Gabanelli dedica alle cave e all’industria estrattiva italiana la sua rubrica del 1° novembre su Io donna, il supplemento del sabato del Corriere della Sera. Nel suo articolo, descrive le "ferite" nel territorio lasciate dalla cave (6mila attive, 10mila quelle abbandonate). Poi parla di Calabria e di Lombardia, facendo riferimento a commistioni tra imprenditori e assessori: quelle che noi di Ae abbiamo descritto nell’articolo "L’anarchia delle cave", sul numero di settembre 2008. La giornalista di "Report", però, non fa nomi, non parla dell’assessore Pagnoncelli e della ditta Locatelli. Se solo ci avesse telefonato, le avremmo potuto confermare che abbiamo le visure camerali che dimostrano quanto scritto.


Ci fa piacere fornire continuamente spunti ai grandi media, ed a giornalisti come la Gabanelli, che dovrebbero però sapere che il nostro lavoro giornalistico d’inchiesta si rafforza -e può continuare- solo se Altreconomia viene citata ogni volta che il nostro lavoro viene "ripreso".

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia