Altre Economie

Il pane & la madre

Nel libro di Chiara Spadaro le ricette delle comunità che attraverso tutta l’Italia hanno riscoperto le filiere dei cereali e della panificazione naturale. A partire dalla pasta madre, che in Calabria si scambia prima del tramonto del sole

Con l’arrivo dell’autunno torna la voglia di mettersi a impastare. Tiriamo fuori le farine dal frigo o torniamo nei mulini, e ritroviamo la manualità, aiutati dalle ricette delle comunità che attraverso tutta l’Italia hanno riscoperto le filiere dei cereali e della panificazione naturale: le raccontiamo nel libro “Il pane e la madre”, scritto per Altreconomia edizioni da Chiara Spadaro, che da questa settimana riprende il tour di presentazioni.

Approfittiamo di questa occasione per pubblicare di seguito una precisazione rispetto a una frase contenuta nel libro, nell’introduzione, dove l’autrice ha riportato un ricordo sbagliato, raccontando del suo incontro con Valentina Oliveri del ristorante L’Elibelinde di Rende (Cosenza).
Ce ne scusiamo con Valentina e le altre persone interessate: la tradizione simbolico-religiosa che circonda il lievito madre -come ci ha ricordato lei- vuole che questo sia scambiato prima del tramonto del sole, e mai di notte, come abbiamo erroneamente scritto.
Di seguito riportiamo il testo corretto dell’introduzione al libro.

Per avere un po’ della pasta madre di Valentina -cuoca del ristorante L’Elibelinde, a Rende (Cs)-, ho dovuto incontrarla prima che tramontasse il sole: il lievito – per ragioni legate alla ritualità cristiana nella quotidianità alimentare, spiega lei – deve essere scambiato di giorno, da donna a donna. Ad assistere a questo rito magico, stava l’Elibelinde dell’insegna del ristorante, la “donna con le mani sui  fianchi” (dal turco), un archetipo della dea madre diffuso durante il periodo neolitico: sono certa che tra i seni, o sotto le vesti, porta una pallina di pasta madre. 

“Il pane e la madre” sarà presentato al Parco Buzzaccarini-Boschetto dei Frati di Monselice (Pd), venerdì 29 agosto alle ore 21.00, nell’ambito della manifestazione Eko park, e venerdì 19 settembre alle ore 18.30, a Vicenza, in collaborazione con l’associazione Presenza donna (http://www.presdonna.it/).
Per altre presentazioni è possibile contattare la redazione, o direttamente l’autrice, Chiara Spadaro, all’indirizzo mail spadaro.chiara@gmail.com

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia