Altre Economie / Reportage

Ecuador, rivoluzione solidale nel paradiso verde

Nonostante gli interessi di latifondisti e petrolieri, gli abitanti della Valle di Manduriacos hanno sviluppato un’economia attenta alla biodiversità della regione. Grazie al commercio equo
Tratto da Altreconomia 189 — Gennaio 2017
Lezione all’aria aperta per 
i giovani studenti di San José de Magdalena, 
che sotto la guida del maestro riscoprono l’importanza della biodiversità e della salvaguardia della loro valle - foto di Beatrice De Blasi
Lezione all’aria aperta per i giovani studenti di San José de Magdalena, che sotto la guida del maestro riscoprono l’importanza della biodiversità e della salvaguardia della loro valle - foto di Beatrice De Blasi
A fine maggio comincia la stagione secca. Dopo ore di viaggio su una ranchera, un camioncino senza tetto che ha traballato pericolosamente arrampicandosi per i tornanti lungo la strada, sono arrivata a San José de Magdalena, nella valle di Manduriacos, provincia di Imbabura, in Ecuador. Mi accolgono Javier Ramìrez, leader comunitario e Victor Lomas, vicepresidente della Corporación Talleres del Gran Valle - Manduriacos, cooperativa di contadini che promuove attività di sviluppo a favore delle 14 comunità ubicate nella valle, dove 600 famiglie...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia