Ambiente / Approfondimento

Il climate change decolla: il ruolo sottovalutato del trasporto aereo

Oggi solo il 3% delle emissioni europee dipende dall’aviazione. Ma entro il 2050 il “peso” dei voli potrebbe superare il 20% del totale. Eppure risorse pubbliche continuano a finanziare l’espansione di piste e aeroporti
Tratto da Altreconomia 193 — Maggio 2017
L’aeroporto di Francoforte, in Germania. Nel 2017 l’espansione dello scalo è stata finanziata con 400 milioni di euro della Banca europea degli investimenti - iStockphoto.com
L’aeroporto di Francoforte, in Germania. Nel 2017 l’espansione dello scalo è stata finanziata con 400 milioni di euro della Banca europea degli investimenti - iStockphoto.com
Un passo dopo l’altro, nel 2016 sono saliti sulla scaletta di un aereo 3,77 miliardi di passeggeri. Dieci anni prima erano stati 2,25 miliardi. Questo significa che il loro numero è cresciuto -dal 2006- del 67,1%. E se vero è che nello stesso arco di tempo è aumentata anche la popolazione globale, fino a quasi 7,5 miliardi di persone, lo è anche che il tasso di crescita delle carte d’imbarco sia cinque volte maggiore di quello degli abitanti del Pianeta. Lo...

Per accedere a questo contenuto abbonati o acquista la rivista in digitale


Hai già acquistato la rivista o sei abbonato? Accedi per usufruire dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia