Altre Economie

A piedi, guidati dalle stelle

Quattro proposte, per viaggiare in Umbria, Toscana, Liguria o Veneto.Itinerari a basso impatto ambientale, per cui non serve l’aereo ma la propulsione umana

Tratto da Altreconomia 134 — Gennaio 2012

In viaggio tra borghi medievali e i boschi, ma con gli occhi rivolti al cielo stellato. È “Boschi di Stelle”, una vacanza di 2 giorni tra Borgo Coloti (nella foto di sinistra) e Montone (Pg), organizzata da Le Mat (www.lemat.it), una rete di cooperative sociali che operano nel turismo o che sostengono l’attività delle imprese sociali nel turismo (sostenibile, fruibile da tutti e responsabile), con la collaborazione tecnica del portale di turismo Talenti Italiani (talentiitaliani.it). Borgo Coloti sorge nell’Alta valle del Tevere e tutto qui riporta all’epoca del tardo Medioevo: la postazione militare della torre, le case contadine e la chiesa di san Lorenzo (1300). Vista l’assenza di inquinamento luminoso questo antico borgo abbandonato è stato scelto come sede per un Osservatorio astronomico regionale. Dal 2001 è stato recuperato come sede di attività turistiche e scientifiche. Le giornate sono dedicate a passeggiate per i sentieri dei boschi circostanti, all’osservazione del cielo e, infine, alla visita del vicino borgo di Montone e del suo museo. Si dorme in uno dei 12 appartamenti di Borgo Coloti (qui a fianco).
Ad attendere gli ospiti ci sono Anna e Franco, soci della cooperativa Continenti (www.coloti.it), che aderisce al sistema Le Mat umbro denominato Passepartout (www.passepartout-abn.it). Il prezzo (per 2 notti): 122 euro a persona; 244 euro ad appartamento. Periodo: tutto l’anno.
Talenti Italiani, in collaborazione con Coldiretti, propone di anche un fine settimana in Veneto, a cavallo nella zona del Prosecco (Valmareno di Follina).
Sulla strada che collega Valdobbiadene a Vittorio Veneto, risalendo le colline, i panorami si aprono sui vigneti e sulle numerose aziende produttrici, spesso insediate in antiche residenze patrizie. A metà strada si trova Follina, un borgo medievale con il castello dei Conti Brandolini, Castelbrando, feudo medioevale testimone di antiche battaglie. Si viene accolti dalla famiglia Curto nella sala del caminetto, per ricevere il benvenuto con un calice di prosecco. Qui è tutto a km0: i piatti, cucinati a partire da produzioni locali, variano al cambio delle stagioni.
Ci si muove a piedi all’interno della grandissima tenuta fino alle scuderie. L’agriturismo è una struttura ricavata da una vecchia stalla e ha conservato la vocazione di fattoria dalle antiche tradizioni agricole. Qui è possibile fare ciò che si vuole: scendere in giardino e visitare le stalle o sedersi sotto i frutteti, far correre i bambini in tutta sicurezza, conoscere da vicino il mondo dei cavalli e andare in giro con loro. Prezzo: 175 euro a persona (2 notti). Periodo: tutto l’anno. Per informazioni: tel. 06-47.41.230, info@talentiitaliani.it.

Con le Vie dei Canti (www.viedeicanti.it) si va a conoscere l’entroterra ligure, in particolare i luoghi cari ad Italo Calvino, nel sanremese. Si parte da Sanremo (Im) per entrare lentamente nella campagna ligure fatta di strette terrazze coltivate.
Camminando tra le colline,  si attraversano splendidi paesi in pietra: Perinaldo, Apricale, Baiardo. È l’occasione per ritrovare i luoghi de Il sentiero dei nidi di ragno, de Il barone rampante, de Il visconte dimezzato. Dal 9 all’11 marzo 2012. Prezzo: 75 euro più 25 euro per la quota associativa “Tra Terra e Cielo”. Per informazioni: tel. 0583- 35.61.77, info@viedeicanti.it.

Chi ha voglia di camminare può seguire Four Season (fsnc.it), che va a piedi dal centro di Firenze al centro di Siena in meno di 5 giorni, passando per il Chianti e la campagna senese. Tra vigneti e piccoli borghi situati sui colli e circondati da cipressi. Il viaggio è arricchito dalla cucina e dai vini toscani (si attraversano villaggi famosi per la produzione del Chianti classico), che ripagano dalla fatica del percorso. Si cammina in media 5 ore al giorno, per un dislivello di circa 600 metri. Dal 22 al 26 febbraio 2012. Prezzo: 320 euro (pernottamento e prima colazione, in camere doppie o triple con servizi privati; assistenza di una guida ambientale escursionistica). Per info: 06-27.80.09.84, infoviaggi@fsnc.it.—

Silvia Leone ha curato “Guida all’Italia eco-solidale
(ae, 2011). Per informazioni e segnalazioni su viaggi di turismo responsabile scrivete a
silvia@altreconomia.it
 

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia