Una fine settimana in fiera, tra Maserada (Tv), Villa Guardia (Co) e Parma


logo

“Quattro passi verso un mondo migliore” , “L’isola che c’è” e “Tuttaunaltracosa” : l’ultimo fine settimana d’estate (20 e 21 settembre) è all’insegna dell’economia solidale.

“Cambiare la spesa” è il tema dell’edizione 2008 di “Quattro passi”, la fiera organizzata a Maserada sul Piave, in provincia di Treviso, dalla cooperativa Pace e sviluppo (socia di Altra Economia edizioni) e giunta alla quarta edizione. Ci saranno 80 espositori, e una trentina di incontri che approfondiranno il consumo critico, la preservazione della diversità biologica (con l’Accademia trevigiana per il territorio), il ciclo dei rifiuti (con la proposta“Obiettivo rifiuti zero”).

In occasione della fiera, verrà esposta per la prima volta la mostra “Non c’è acqua da perdere”, realizzata da Pace e sviluppo: foto, slogan, installazioni con l’obiettivo di riflettere sul significato della parola acqua. La mostra è divisa in tre sezioni: un mondo d’acqua, non c’è acqua da perdere… né da pagare, io bevo acqua… di San Rubinetto.

 

Tra gli ospiti che animeranno il programma culturale, Don Gianni Fazzini di Bilanci di giustizia, Tonino Perna, Lorenzo Guadagnucci, Chiara Bonati (presidente di Ctm altromercato) e la redazione di Altreconomia.

“L’economia delle relazioni c’è, se ci sei anche tu!” è invece lo slogan scelto dalla rete comasca dell’economia solidale per promuovere la quinta edizione de “L’isola che c’è”, fiera del consumo responsabile. Quest’anno nel parco comunale di Villa Guardia (Co) ci saranno 130 stand, che ospiteranno 150 realtà espositrici, di cui ben 40 nuove. Al mattino il programma culturale propone tavole rotonde per accrescere la rete di relazioni: al sabato si parlerà delle prospettive dell’ecoturismo a Como, la domenica di filiera corta. Nel primo pomeriggio, invece, spazio ai dibattiti: al sabato si parlerà di partecipazione e cittadinanza attiva; la domenica del tema principale di questa edizione, “Tempo, ozio e lentezza”, “per andare a riscoprire in profondità ciò che stiamo perdendo con l’accelerazione degli stili di vita”.

A Parma, invece, dal 19 al 21 settembre torna “Tuttaunaltracosa”, la 14° fiera del commercio equo e solidale. L’inziaitiva è promossa da Assobotteghe, che dopo 17 anni di attività coordina oltre 250 botteghe del mondo. 

Newsletter

Ogni settimana l'informazione indipendente di Altreconomia